RSS

Guida su Emule per velocizzarlo al massimo e tenerlo sempre aggiornato.

05 Giu

Chiamato da tutti il mulo.In fase di settaggio iniziale lascia sempre molti dubbi ed ecco perchè metterò on-line la guida su Emule. Intanto io di solito non posto grandi cambiamenti tra le versione originale e le versioni moddate esempio la Morph. Quindi la mia guida sarà per la versione originale e moddata tranne la versione Adunanza dato che è per Fastweb e cita un capitolo a parte rispetto queste altre.
Per chi non conosce Emule (penso siano pochi) vi dico che esso e’ uno dei più utilizzati client p2p del mondo, cioe’ un programma che può’ scambiare file su internet fra utenti diversi.
Può collegarsi sia alla rete eDonkey, formata da client e server, sia alla rete Kademlia, creata con eMule stesso e priva di server.
I server hanno lo scopo di caricare le liste file degli utenti connessi, in modo che altri possano effettuare ricerche e trovare l’elenco degli utenti da contattare per scaricare un determinato file. Questi non forniscono alcun file ed i download non vengono richiesti a loro, ma direttamente ad altri utenti.
Il network eDonkey non utilizza un solo server centrale ma decine di server sparsi nel mondo e di proprietà di volontari che li tengono accesi, pagandosi le spese di mantenimento.

Se vuoi seguire la guida completa per tenere aggiornato Emule e scaricare alla massima velocità clicca qua.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su giugno 5, 2012 in Uncategorized

 

Tag: , , , , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: